Passaggi artistici 12° edizione

L’arte contemporanea nei luoghi storici: Mura, Porte e Bastioni

La manifestazione Passaggi Artistici è giunta alla dodicesima edizione e ha come obiettivo quello di creare interazioni tra i monumenti e i luoghi storici cittadini e l'arte contemporanea.

L'edizione 2021 coincide con l'apertura al pubblico di Mura Vive, una struttura permanente che nasce proprio per "rivelare" al mondo il più grande monumento della città. Dal 18 al 26 settembre 2021 Bastioni, Mura e Porte della città saranno ancora una volta protagonisti, attraverso performance, installazioni, e “promenade d’arte”, che hanno l'obiettivo di mettere in comunicazione questi siti con il territorio e le persone che lo abitano offrendo una possibilità di dialogo tra artisti e città.

La manifestazione, ideata e organizzata dal Teatro Laterale con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e in collaborazione con il Comitato Mura, vede il coinvolgimento e la partecipazione di numerosi artisti e associazioni culturali cittadine.
Direzione artistica di Paolo Caporello.

Programma

Sabato 18 settembre 2021
Ore 18.00 - Porta Portello
Presentazione “Passaggi artistici - 12 edizione”
Ore 18.30
Tre barche si avvieranno da Porta Portello lungo il Piovego ospitando a bordo delle installazioni artistiche. Lungo l’argine, una “promenade d’arte”, accompagnata da 15 musicisti, durante la quale alcuni attori del Teatro Laterale leggeranno dei brani di Calvino tratti da “Le città invisibili“.
Ore 21.00 - Parco Venturini-Natale (ex Fistomba)
Concerto con: Guido Rigatti, Paolo Agostini, Arturo Susesani.

Venerdì 24 settembre
Ore 21.00 - Porta Santa Croce

Concerto: Moro per tuo amor
Madrigali, villotte e canzoni nella Padova del Cinquecento, a cura del Caterina Ensemble

Sabato 25 settembre
Ore 21.00 - Bastione Ghirlanda (Via S. Pio X)

Interaquas (La ballata dell'antico fiume)
A cura di Abracalam
"Promenade d'arte" lungo la passeggiata dei Nobel e il Giardino Alicorno, fino alla piattaforma superiore del torrione Alicorno
Al termine: visita alla stazione torrione Alicorno di Mura Vive - Museo Narrante Multimediale, allestito dal Comitato Mura con Tam teatromusica, Omniaweb e MNZ Software, allestita all'interno del bastione.
La visita, che prevede la visione di un'installazione audivideo della durata di 25' circa, video didattici e l'uso di un'app mobile, si svolge a gruppi di 25 persone, con ingresso ogni 45 minuti ed è obbligatoria la prenotazione (Modalità su www.muravivepadova.it)
Ore 20.30
Navigazione, a cura della Rari Nantes Patavium, sul Tronco comune del Bacchiglione, partendo all'altezza del Bastione Alicorno con direzione Specola. Su una di queste si esibirà una coppia di ballerini di tango formata da Julio Luis Skulsky e Valeria Santis Aversano. Arrivo in bacino alla Specola circumnavigando le bricole del bacino, dove su una zattera galleggiante si esibirà un coro con repertorio di canzoni di tradizione popolare veneta.

Domenica 26 settembre
Ore 21.00 - Porta San Giovanni

Passaggi d'arte
Spettacolo di danza a cura del gruppo Nero Taranta

Dal 18 al 26 settembre le quattro "stazioni" di Mura Vive-Museo narrante multimediale a Porta Liviana, Torrione Alicorno, Porta Codalunga, Porta Savonarola saranno aperte regolarmente il sabato e la domenica e dal 20 al 25 settembre sono previste aperture straordinarie serali della stagioni di Porta Savonarola e Torrione Alicorno.

Per tutta la durata della manifestazione saranno collocate e visitabili le 5 installazioni create per questo evento:
Porta San Giovanni - La Ballerina di Luca Pegoraro
Porta Savonarola - Sacerdoti di antichi riti di Carla Rigato
Porta Portello - Universal Indictments portals series di Valentina Braghetto
Porta Liviana - Traslitterazione di Daniela Antonello e Mario Barbierato
Porta Santa Croce - Ossessioni di Carlo Bettin

Durante l’itinerario sarà necessario rispettare tutte le norme di sicurezza contenute nei cartelli informativi posti all’inizio del percorso, a partire dal distanziamento sociale per evitare di creare assembramenti.
È obbligatorio indossare la propria mascherina durante l’intera durata della visita, disinfettare le mani con gli appositi gel situati all’ingresso del percorso e attenersi in generale alle indicazioni date dal personale organizzatore.

Informazioni
La partecipazione a tutta la manifestazione è gratuita.
info@teatrolaterale.it
www.teatrolaterale.it

Condividi su:

youreporter