"Cambiamenti di stato” di Giovanni Sato

Presentazione del libro di poesie

 
Venerdì 6 dicembre 2019, alle ore 17:30, in Sala Paladin di Palazzo Moroni (via VIII febbraio n. 6, Padova) Luciano Nanni presenterà il libro di poesie “Cambiamenti di stato” (Biblioteca dei Leoni) di Giovanni Sato. Letture di Barbara Giovannelli.
 
La capacità immaginativa unita a una predisposizione al pensiero è il motore della poesia di Giovanni Sato: un’energia intellettuale continuamente in movimento e tale da trasfigurare, da immagine a immagine, in una vorticosa sequela di esempi quotidiani e personali in presa diretta, decisivi nel disegnare un insieme dentro al quale passo dopo passo si evidenzia anche la riconoscibilità più generale. Senza nessun tipo di presunzione filosofica e restando anzi al contrario con i piedi ben piazzati per terra dentro il proprio ordinario mondo quotidiano, eppure nella consapevolezza frantumata di tutto quello che lo trasforma costringendoci a prendere atto dei “cambiamenti di stato” esterni ed interiori che continuamente avvengono. Dominante è il discorso che deriva da una lucida analisi della realtà, dalla conoscenza e dalla consapevolezza del suo degrado. E c’è tuttavia l’innescarsi, in questo quadro in partenza negativo, di un’apertura di comprensione e perfino di salvezza. Incisivamente, si sottolineano come determinati e potenzialmente salvifici i rapporti tra le persone, che nei legami di affetto e d’amore, di simpatia e di solidarietà, possono ribaltare, in qualsiasi momento e contro ogni apparenza contraria, la situazione con la forza rigeneratrice della loro umanità. L’atmosfera di questi versi è quella intensa di una realtà pronunciata tra riferimento oggettivo e interferenza del pensiero, con una nettezza che è la cifra della poesia dell’autore. In un linguaggio contenuto e coinvolgente, di una incisività direttamente proporzionale all’energia vitale che lo anima dal più profondo. (Paolo Ruffilli)
 
Giovanni Sato è nato a Padova nel 1958. E’ oculista specializzato nella riabilitazione visiva dell’ipovisione. Ha pubblicato i libri di poesia: Intonazioni (Panda 1995), Vibrazioni di luce (Panda 2010), Il realismo della luce (Cleup 2010), Percezioni (Cleup 2011), Canzoni nel mezzo dell’amore - Songs in the middle of love (Panda Arte 2012), La trasparenza dell’ombra (Cleup 2013), Geografia interiore, La solitudine del cielo, Le metamorfosi del cuore ( Biblioteca dei Leoni, 2014, 2015, 2016), Eikonòs Pòiesis (Cleup 2016). Suoi contributi in La vista umana a cura di Lucio Buratto (Marsilio 2012), Occhio e sport a cura di Lucio Buratto (G.E. Fabriano,2013).
Sulle sue poesie la musicista Renata Zatti ha composto Sei Intonazioni per flauto, arpa e voce recitata e la musicista Francesca Virgili Dire Segreto per flauto recitante.
E’ ideatore di reading di poesia e fotografia a tema con il Gruppo Letterario Formica Nera e il gruppo fotografico Ars Photo Poiesis. E’ inserito nel sito di Literary.it e Italian Poetry.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 
Informazioni:
Assessorato alla Cultura
Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche
tel. 049 8204549 - donolatol@comune.padova.it

Condividi su:

youreporter