Lezioni Patavine

lungo il Nilo

La grande mostra dedicata a Belzoni, in corso al Centro Culturale Altinate San Gaetano fino al prossimo 28 giugno, ha offerto l'occasione per focalizzare l'attenzione sulla cultura dell'antico Egitto, riscoperta dopo secoli di oblio proprio grazie a quegli esploratori che, all'inizio dell'Ottocento, hanno affrontato avventure e difficoltà per irportare alla luce una realtà su cui si era posata la polvere dei secoli.
Da quei primi passi a oggi l'egittologia non ha ancora finito di stupire.
Questo ciclo di incontri mira perciò ad approfondire, attraversola voce di egittologi, antichisti e studiosi di chiara fama, il fervore che ha animato la riscoperta di quel mondo sepolto, ma anche alcuni aspetti specifici della cultura egizia e delle sue ricadute nella cultura mediterranea, che attraverso il tempo sono venuti delineandosi nel loro fascino e nella loro complessità.

Musei Civici agli Eremitani - Sala del Romanino
ore 17:30

grande opportunità per visitare la mostra L'Egitto di Belzoni

giovedì 30 gennaio
Maria Cristina Guidotti
Museo Archeologico Nazionale di Firenze Museo Egizio
L'Egitto a Firenze al tempo di Belzoni

giovedì 27 febbraio (sospeso)
Emanuele Marcello Ciampini
Università Ca' Foscari di Venezia
Da Khefren a Sethi I. Sulle orme di Belzoni nelle tombe regali egizie

giovedì 26 marzo
Alessandro Roccati
Università deglòi Studi di Torino
Ramesse, (ossia) "il Sole genera il Faraone". Religione e religiosità al tempo di Ramesse II

giovedì 23 aprile
Lorenzo Braccesi
Università degli Studi di Padova
L'immaginario del Nilo in età greco-romana

venerdì 15 maggio
Dora Marchese
Università degli Studi di Catania
Scrittrici e viaggiatrici: l'Egitto al femminile nelle pagine di Sarah Belzoni e Amalia Nizzoli

giovedì 11 giugno
Luciano Bossina
Università degli Studi di Padova
Il "sacro contagio". Papiri egiziani, poesia greca e letteratura italiana

Info
ingresso libero
museo.archeologico@comune.padova.it
tel. 049 8204572



 

Condividi su:

youreporter